Disfunzione Sessuale

Il trattamento della disfunzione sessuale aiuterà le donne a raggiungere il piacere del sesso e rimuovere i problemi causati durante il rapporto sessuale. Compra Viagra generico per donna online. Spedizione gratuita!

Disfunzione Sessuale
Show Filters

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Show Filters

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Disfunzione sessuale

La disfunzione sessuale è la difficoltà sperimentata da un individuo o una coppia durante qualsiasi fase di una normale attività sessuale, inclusi piacere fisico, desiderio, preferenza, eccitazione o orgasmo. Le disfunzioni sessuali possono avere un profondo impatto sulla qualità percepita dell’individuo della vita sessuale.

Il termine disturbo sessuale può riferirsi non solo alla disfunzione sessuale fisica, ma anche alle parafilie; questo è talvolta definito disturbo della preferenza sessuale.

Una storia sessuale approfondita e una valutazione della salute generale e di altri problemi sessuali (se presenti) sono molto importanti. La valutazione dell’ansia da prestazione, della colpa, dello stress e della preoccupazione sono parte integrante della gestione ottimale della disfunzione sessuale.

Tipi di disfunzione sessuale

I disturbi della disfunzione sessuale possono essere classificati in quattro categorie: disturbi del desiderio sessuale, disturbi dell’eccitazione, disturbi dell’orgasmo e del dolore.

Disfunzione sessuale femminile

Molte donne percepiscono il sesso come una faccenda piuttosto che un’esperienza piacevole e tendono a considerarsi inadeguate sessualmente, il che a loro volta non le motiva a impegnarsi in attività sessuali.

Diversi fattori influenzano la percezione di una donna della sua vita sessuale. Questi possono includere: razza, genere, etnia, background educativo, stato socioeconomico, orientamento sessuale, risorse finanziarie, cultura e religione. Le differenze culturali sono presenti anche nel modo in cui le donne vedono la menopausa e il suo impatto sulla salute, sull’immagine di sé e sulla sessualità.

Menopausa

Il sistema di risposta sessuale femminile è complesso e ancora oggi non completamente compreso. Le più comuni disfunzioni sessuali femminili legate alla menopausa comprendono la mancanza di desiderio e libido; questi sono prevalentemente associati alla fisiologia ormonale. In particolare, è il declino degli estrogeni sierici che causa questi cambiamenti nel funzionamento sessuale. Anche l’esaurimento degli androgeni può svolgere un ruolo, ma attualmente questo è meno chiaro. I cambiamenti ormonali che si verificano durante la transizione della menopausa sono stati suggeriti per influenzare la risposta sessuale delle donne attraverso diversi meccanismi, alcuni più conclusivi di altri.

Invecchiamento nelle donne

Se l’invecchiamento influisca direttamente sul funzionamento sessuale delle donne durante la menopausa è un’altra area di controversia. Tuttavia, molti studi, tra cui la revisione critica di Hayes e Dennerstein, hanno dimostrato che l’invecchiamento ha un forte impatto sulla funzione e disfunzione sessuale nelle donne, in particolare nelle aree del desiderio, dell’interesse sessuale e della frequenza dell’orgasmo. Inoltre, Dennerstien e colleghi hanno scoperto che il principale fattore predittivo della risposta sessuale durante la menopausa è il funzionamento sessuale precedente. Ciò significa che è importante capire come i cambiamenti fisiologici negli uomini e nelle donne possono influenzare il loro desiderio sessuale. Nonostante l’impatto apparentemente negativo che la menopausa può avere sulla sessualità e sul funzionamento sessuale, la fiducia e il benessere sessuale possono migliorare con l’età e lo stato della menopausa. Inoltre, l’impatto che uno stato di relazione può avere sulla qualità della vita è spesso sottovalutato.

Il testosterone, insieme al suo metabolita diidrotestosterone, è estremamente importante per il normale funzionamento sessuale negli uomini e nelle donne. Il diidrotestosterone è gli androgeni più diffusi negli uomini e nelle donne. I livelli di testosterone nelle donne all’età di 60 anni sono, in media, circa la metà di quelli che erano prima delle donne di 40 anni. Sebbene questo declino sia graduale per la maggior parte delle donne, coloro che hanno subito ooforectomia bilaterale sperimentano un improvviso calo dei livelli di testosterone; questo perché le ovaie producono il 40% del testosterone circolante nel corpo.

Il desiderio sessuale è stato correlato a tre componenti separate: pulsione, convinzioni e valori e motivazione. Soprattutto nelle donne in postmenopausa, l’impulso svanisce e non è più il passo iniziale nella risposta sessuale di una donna (se mai lo è stata).